Fermati e medita un po’: Qual è stato il progresso della tua vita spirituale negli ultimi anni?

Sicuramente, se sei sincero, noterai che è stata una lentezza tremenda.

Perché così tanti sforzi rimangono sterili?

Perché, dopo diversi anni di vita cristiana, confessi ancora le stesse debolezze?

Forse stai trascurando l’essenziale

Cercando di cercare una vita spirituale, partendo da un miglioramento dell'”io”, i suoi risultati saranno quasi nulli.

Questo perché, la vita spirituale deve avere come centro la persona di Cristo.

Se vuoi un giorno avere successo e progresso spirituale, non devi mai dimenticare il Vangelo di Giovanni 15,5: “Senza di me non puoi fare nulla”.