Lo Spirito Santo è così sottile che spesso neanche notiamo quando ci ispira

Floris Jan-roelof/Unsplash | CC0

padre José Eduardo De Oliveira E Silva – Aleteia pubblicato il 29/05/20

“Il discernimento avviene in un mare di incertezze e di dubbi che si diluiscono mediante conferme successive”

Ecco cosa ha scritto padre José Eduardo Oliveira via Facebook circa la nostra necessità di prestare attenzione allo Spirito Santo, visto che spesso non notiamo nemmeno quando ci ispira:

“Le ispirazioni dello Spirito Santo sono così sottili che in genere l’anima pensa che sia un pensiero proprio. Solo con lo sviluppo della vita spirituale ci separa dagli attaccamenti sensibili e ci eleva alla ‘parte’ più spirituale di noi stessi, di modo che diventa facile discernere ciò che viene dallo spirito dell’uomo e quello che deriva dallo Spirito di Dio. Finché questo non si verifica, il discernimento avviene in un mare di incertezze e di dubbi che si diluiscono mediante conferme successive, molte delle quali in un sussulto interiore prodotto dalla lettura e dalla meditazione della Parola o attraverso gli eventi della propria vita”.

Padre José Eduardo de Oliveira