Abbiamo letto nel libro degli Efesini, che esiste un solo Signore, un solo battesimo e una sola fede.

San Paolo ci propone un’unità, che purtroppo al momento non troviamo.

Ora, questo avviene perché è impregnato nella nostra mente una dottrina fondamentalista, così come il libero esame. Questa linea crede che il Magistero della Chiesa non sia necessario e dice ancora che le Sacre Scritture non hanno bisogno di essere interpretate, ma solo di essere comprese in termini letterali.

Ebbene, quando si toglie il Magistero, si toglie l’unità e accade ciò che vediamo oggi, innumerevoli chiese, innumerevole dottrine e innumerevoli “Signori”.

In questo modo, attenzione a ciò in cui credi, e meditando sulla Parola, non cercare di andare da solo, senza sostegno e senza le dovute basi.